Chi siamo

Lo Studio è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle 12,30 e dalle ore 14,00 alle ore 19,00.

Si riceve solo previo appuntamento Tel./Fax 051.6270853 - studiolegalemarani@gmail.com

Servizi

Lo Studio si occupa di assistenza e consulenza legale in diritto penale e civile, con particolare preparazione nelle materie di condominio, famiglia (separazione, divorzio e adozione), recupero crediti, immigrazione, reati in tema di circolazione stradale, reati contro la donna (violenza sessuale, stalking, maltrattamenti e prostituzione) e sostanze stupefacenti.

Principi fondamentali

Ci poniamo al completo servizio del cliente: non solo dal punto di vista professionale ma soprattutto umano. La cura dell'individuo bisognoso di assistenza è la nostra priorità.

Ultime notizie

Approvata la nuova legge sul cyberbullismo

Il Parlamento ha dato il via libera alle nuove disposizioni contro il fenomeno del c.d. cyberbullismo.

Nella Gazzetta del 3 giugno scorso è stata pubblicata la Legge 29 maggio 2017 n. 71 recante "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo" da oggi in vigore.

Messa alla prova: ecco il nuovo regolamento

Con il decreto del Ministero della Giustizia dell'8 giugno 2015, n. 88, è stato approvato il Regolamento recante disciplina delle convenzioni in materia di pubblica utilità ai fini della messa alla prova dell'imputato, ai sensi dell'articolo 8 della legge 28 aprile 2014, n. 67 (Deleghe al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio. Disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili) con cui si amplia la possibilità di far ricorso al lavoro di pubblica utilità.

Ordine di protezione europeo introdotto nell'ordinamento italiano

Emanato il Decreto Legislativo 11 febbraio 2015, n. 9 che attua nel nostro ordinamento le disposizioni della direttiva 2011/99/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011, relativa al "riconoscimento reciproco degli effetti delle misure di protezione adottate da autorità giurisdizionali degli Stati membri, nei limiti in cui tali disposizioni non si pongano in contrasto con i principi supremi dell'ordinamento costituzionale in tema di diritti fondamentali, di libertà e di giusto processo"

Femminicidio: conversione in legge del D.L. 93/2013

E' legge il decreto che contiene le misure contro la violenza di genere, grazie alla conversione in Legge 15 ottobre 2013, n. 119 pubblicata in Gazzetta Ufficiale 15 ottobre 2013, n. 242.

Figli naturali equiparati a quelli legittimi

Eliminare qualsiasi forma di discriminazione tra figli legittimi e figli naturali, ossia nati fuori dal matrimonio.

E' l'obiettivo al quale mirano le nuove norme in materia di riconoscimento dei figli naturali contenute nella Legge 10 dicembre 2012, n. 219 pubblicata in Gazzetta Ufficiale 17 dicembre 2012, n. 293.

Clicca qui per prendere visione della nostra informativa privacy

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Avv. Simone Marani, Via Cassino 6 - 40139 Bologna c.f. MRNSMN74C16A944Y - p. iva 03112021203 studiolegalemarani@gmail.com - simonemarani@legpec.it